Panarea

 

Il tipico mulo di Alicudi

voi siete qui: home../ Filicudi ../ Filicudi Wildlife Conservation

Tartaruga marina

Filicudi Wildlife Conservation

Associazione no profit

Isola di Filicudi

A Filicudi è stato inaugurato il primo pronto soccorso tartarughe marine dell'Arcipelago Eoliano

Filicudi WildLife Conservation è una associazione no profit volta allo studio e alla conservazione dell'ambiente marino dell’Arcipelago Eoliano attraverso un programma integrato di azioni concrete sul territorio. Le principali attività che vengono svolte dall’associazione sono orientate alla ricerca e al monitoraggio dei cetacei e delle tartarughe marine con lo scopo di tutelare queste specie almeno nelle isole minori dell’Arcipelago, Filicudi e Alicudi.
Il 9 Luglio al piano terra dell'Hotel Phenicusa (zona Porto) nell’isola di Filicudi è stato inaugurato il centro di ricerca che al momento è anche il primo e unico pronto soccorso tartarughe marine istituito nell'Arcipelago Eoliano. La nuova base operativa consente di migliorare lo stato di conservazione della tartaruga marina Caretta caretta grazie alla costante presenza di una unità operativa, costituita da ricercatori esperti, che si occupa tutto l’anno di monitorare la presenza e lo stato di salute di questa specie. Quest’area marina fortemente antropizzata e sovrasfruttata dalle attività di pesca è infatti molto importante per le attività di alimentazione e svernamento della Caretta caretta che ritorna all’ambiente costiero nella fase giovanile del suo ciclo vitale in cui l’individuo non è ancora maturo sessualmente. L’utilizzo di una imbarcazione di ricerca provvista di necessaria strumentazione scientifica e vasche di trasporto consente di recuperare a mare gli individui trovati in cattivo stato di salute e trasportarli d’urgenza al centro di ricerca.

Mostra fotografica di Massimo Rinversi, Filicudi    Mostra fotografica di Massimo Rinversi, Filicudi    Mostra fotografica di Massimo Rinversi, Filicudi

Le tartarughe recuperate vengono provvisoriamente detenute in vasche idonee alle cure primarie in modo da valutare il loro stato di salute e effettuare le misurazioni morfometriche e i rilevamenti biologici previsti dal progetto. Il nuovo pronto soccorso ha lo scopo di agevolare la rete di recupero a livello regionale che prevede la collaborazione di molte unità operative anche molto distanti tra loro come previsto dalle linee guida per il recupero e soccorso delle tartarughe marine. In seguito alla valutazione delle condizioni di salute degli animali ritrovati il gruppo di ricerca, in collaborazione con le capitanerie di Lipari e Milazzo, trasporta questi esemplari al centro regionale di recupero fauna selvatica e tartarughe marine del fondo siciliano di Comiso dove viene loro fornita l’assistenza sanitaria veterinaria necessaria per il loro totale recupero.
Il nuovo centro di ricerca prevede anche un accesso a pubblico esterno al fine di promuovere interventi per la salvaguardia del mare e organizzare eventi culturali come seminari scientifici, corsi di formazione specialistica in discipline accademico-scientifiche attinenti la conservazione delle risorse marine, escursioni naturalistiche in barca e laboratori di biologia marina (www.filicudiconservation.com). Parte dei locali del centro di recupero sono stati adibiti a museo didattico e fotografico su delfini e tartarughe marine delle isole Eolie che si può visitare ad ingresso gratuito.

   Lo staff

Monica Francesca Blasi: biofisica, specializzatasi nello studio dell'ecologia dei cetacei e delle tartarughe marine e nella conservazione di vertebrati marini.

Antonio Fasciolo: laureato in Diversità degli Ecosistemi Marini, lavora nel corpo forestale dello stato ed è un esperto di ornitofauna marina.

Valeria Casciello: ecologa animale specializzatasi in ecobiologia e conservazione della natura.

Giorgia Maria Blasi: laureata in Matematica con indirizzo statistico e specializzata nel campo di analisi dei dati multivariati

Miriam Paraboschi: laureanda in Scienze Naturali con indirizzo marino ed esperta nel settore dell'educazione ambientale marina.

Alessandra Carrai: laureanda in Scienze Naturali ed esperta in Geologia del vulcanico.

Valentina Di Miccoli: laureanda in Scienze Naturali con indirizzo marino presso l'Università "La Sapienza" di Roma.

Gianluca Benzi: Laureato in Scienze Naturali con indirizzo Ecosistemi marini e laureando magistrale in Scienze del Mare presso l'università "Sapienza" di Roma con tesi su mappatura e caratterizzazione delle praterie di Posidonia oceanica.


Vulcano Vacanze è un portale turistico delle Isole Eolie. Nato in origine per la sola isola di Vulcano, accoglie oggi le inserzioni pubblicitarie di vari operatori turistici di tutte le Eolie, ed anche quelle di alcune strutture ricettive siciliane, della provincia di Messina (Portorosa, Milazzo, Terme Vigliatore).
Vuoi inserire la tua attività ? clicca qui
   

Offerta vacanza alle Eolie, in Sicilia

Hotel La Canna:
Primavera alle Eolie

Hotel La Canna:
Sping Aeolian Island

Jolly Motor:
offerta speciale noleggio a VULCANO

clicca ed aggiungi questo sito ai tuoi preferiti, lo ritroverai più velocemente
Clicca ed aggiungi il sito ai tuoi preferiti, lo ritroverai più facilmente

 


 

Ass. FILICUDI
WildLife Conservation

Località Stimpagnato Filicudi 98055 Lipari (ME)

› cell: +39 3494402021
› Sito web
Email

 

PUOI AIUTARCI ANCHE TU segnalandoci la tua POSIZIONE GEOGRAFICA (coordinate GPS latitudine e longitudine) quando avvisti un CETACEO o una TARTARUGA MARINA durante la tua rotta tra le isole Eolie!
PER INVIARE LA TUA SEGNALAZIONE BASTA UN SEMPLICE SMS AL CELL: +39 349 4402021 o una EMAIL

pdf
Scheda segnalazione